Movimentazione

Ausili per la mobilità personale

Gli ausili rappresentano un importante complemento al mantenimento del cammino nel paziente.
Per la persona la capacità di camminare, alzarsi e sedersi su una sedia è un elemento indispensabile per una vita autonoma. La perdita dell’abilità locomotoria, associata all’incapacità di trasferirsi, e il fattore che più spesso impedisce al paziente il mantenimento o il rientro a casa dopo un’ospedalizzazione. L’obbiettivo fondamentale nel fornire un ausilio per la deambulazione e dare una mobilità sicura e indipendente, non provocare affaticamento e possibilmente superare le barriere presenti.

Gli ausili più comuni sono:

Deambulatore – E’ l’ausilio più stabile. Si utilizza di solito come primo passo verso l’indipendenza del cammino. Il tipo più sicuro e’ il modello a due ruote e due puntali. E’ sufficientemente intuitivo nell’utilizzo e richiede molto addestramento; inoltre costringe l’utilizzatore a un allineamento posturale corretto. Utile in persone dopo fratture di bacino, anca e gamba, nella malattia di Parkinson, nell’artrite, negli amputati, nei paraparetici. E’ utile inoltre nei soggetti a rischio di caduta, in presenza di incertezza da parte della persona, fino al ripristino dell’abilità.

Girello ascellare – Rispetto al deambulatore, fornisce uno “scarico” (cioè un appoggio) maggiore a livello del tronco, avendo come punto di leva le ascelle; tuttavia, essendo su quattro ruote, è dotato di minore stabilità, non promuove la riacquisizione di posizioni corrette né l’uso degli arti superiori. Nell’anziano, l’uso prolungato può favorire compressioni nervose o vascolari alla radice del braccio.

Tripodi e Quadripoli – Si utilizzano come secondo passo verso l’indipendenza del cammino. Questi ausili vanno utilizzati dal alto opposto a quello affetto o dai due lati per uno scarico maggiore. Danno minore appoggio rispetto al deambulatore.

Bastoni canadesi – Anch’essi rappresentano il secondo passo verso l’indipendenza del cammino. Danno sufficiente stabilità e favoriscono la coordinazione tra arti superiori e inferiori, ma l’uso non è sempre intuitivo; richiedono discreta abilità. Sono utili agli amputati, ai paraparetici, nelle fratture di arto inferiore.

Bastone da passeggio – Si utilizza di solito come terzo passo verso l’indipendenza del cammino. Conferisce minore appoggio rispetto al tripode e alla stampella, quindi si usa in situazioni analoghe alle precedenti ma di minore gravità.

 

 

 

 

vai alla pagina Ortopedia

medical centerpubblicità

medical center best seller

FARMAC-ZABBAN SPA
GARZA IDROFILA TAGLIATA IN COMPRESSE STESE - 20 x 20 CM - 1 KG
12,00 €
Smith and Nephew S.r.l.
ALLEVYN HEEL - 10,5 X 13,5 CM
59,00 €
INTERMED S.r.l.
SEDIA PER DOCCIA PIEGHEVOLE
39,90 €
SYSTAGENIX
PROMOGRAN PLUS - MEDICAZIONE MATRICE A BASE DI COLLAGENE + ORC E ARGENTO - 28 CMQ - 10 PZ
275,00 €
Medical Center MG Srl
C.da Santa Loja 85050 Tito Scalo (Pz)
Partita Iva: 01241060761

Phone +39 0971 651232
Fax +39 0971 651500
CREDITS

zerounocommerce
by 01Rabbit

design
by Michele Cignarale

INFORMATIVA

Informativa su cookies